Il corso in breve

Data di inizio: 21/09/2022

Data di fine: 31/12/2022

Ore formative: 17

N° Crediti ECM: 17

Professioni e discipline: Farmacista (tutte le discipline), Infermiere (tutte le discipline), Infermiere pediatrico (tutte le discipline), Medico chirurgo (tutte le discipline)

Prezzo: 48,70 € (IVA inclusa)

Acquista il corso

Accedi al corso

Per accedere ai corsi è necessario essere registrati sulla piattaforma ed aver acquistato un codice di attivazione corso.

Effettua il LOGIN

oppure REGISTRATI

Elementi di medicina di emergenza per le professioni sanitarie

Corsi ECM 2022 per  Medici chirurghi, Farmacisti e Infermieri 

Razionale e presentazione del corso

Corso online 2022 per Medici chirurghi, Farmacisti e Infermieri.

Razionale e obiettivi Formativi

La conoscenza dei principali elementi relativi alla Medicina di Emergenza rappresenta una risorsa fondamentale per i professionisti sanitari che, per il proprio ambito di competenza, si ritrovano a gestire condizioni cliniche specifiche che necessitano di un approccio metodologico specifico e tempestivo tale da orientare il percorso diagnostico, la strategia terapeutica e il mantenimento e/o ripristino delle principali funzioni vitali. È fondamentale comprendere le tecniche pratiche di intervento mediante un approccio chiaro e mirato nel rispetto dei principi di immediatezza ed essenzialità, appropriatezza ed efficacia quali binomi valutativi e di approccio gestionale che caratterizzano e sostanziano ciascun professionista sanitario. Il corretto approccio al paziente nell’ambito di scenari diversi di comune riscontro nell’operatività quotidiana dai quadri di maggiore gravità, di più evidente inquadramento diagnostico, sino alle acuzie minori che potrebbero evolvere in condizioni di maggiore complessità gestionale, addirittura potenzialmente mortali è elemento indispensabile per determinare l’evoluzione di una specifica condizione clinica. Le recenti emergenze sanitarie ci hanno dimostrato che la cooperazione dei professionisti sanitari nella gestione clinico-assistenziale è condizione imprescindibile per una organizzazione capillare degli interventi in emergenza e delle relative cure. Territorializzare e potenziare la rete sanitaria significa rispettare l’obbligo di costruire e promuovere la formazione continua dei professionisti sanitari che avranno conoscenze e competenze aggiornate in relazione ai bisogni di salute e di gestione del rischio clinico.

Gli ambiti di intervento che vengono trattati nel corso riguardano le principali situazioni di emergenza:

  • cardiovascolari e respiratorie
  • infettivologiche
  • gastroenterologiche
  • neurologiche
  • tossicologiche
  • rianimazione
  • da agenti fisici e da patologie ambientali

Perché partecipare

Il presente corso è utile ai professionisti sanitari che, per la specifica attività professionale, potrebbero dovere gestire situazioni cliniche emergenziali. Conoscere e comprendere, grazie ad una esposizione chiara, sintetica e di efficace consultazione, i criteri di diagnosi/orientamento diagnostico, unitamente alla visualizzazione rapida dei quadri clinici con relativa modalità di azione e gestione, consente di acquisire quella lucidità valutativa necessaria nel guidare le fasi gestionali successive. La presentazione di ciò che è indispensabile, cruciale e salvavita per un/una paziente in stato di emergenza garantisce una formazione completa per i professionisti della salute che hanno l’opportunità di determinare una riduzione dei rischi clinici successivi per i pazienti che necessitano di una terapia di emergenza.


La normativa prevede, dal 23 giugno 2014, un massimo di 5 tentativi per il superamento di ogni Quiz. Il mancato superamento di ogni Quiz entro i 5 tentativi utili non Le permetterà di acquisire i crediti previsti per il corso.

Prezzo: € 39,90 (iva esclusa)

Obiettivo formativo N° 18: contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Id evento: 6 – 363657

Questionario ECM
Compilazione di un questionario di apprendimento al termine del corso.

Attestato ECM
L’attestato ECM è downloadabile direttamente on-line alla conclusione del percorso formativo e al superamento del questionario ECM con almeno il 75% delle risposte corrette.

Docenti

Mario Giosuè Balzanelli
Direttore SC Sistema 118 - Azienda ASL Taranto Presidente Nazionale Società Italiana Sistema 118

Alessandro Buonomo
Infermiere SET118, Taranto

Angelo Catalano
Direttore UOC Cardiologia UTIC P.O. “Maria SS Addolorata”, Eboli (SA)

Giuseppe Ciracì
Coordinatore Infermieristico SET118, Taranto

Fedele Clemente
Già Direttore SC SET118 del Molise Già Direttore DEA II livello ASREM, Campobasso

Giuseppe D’Angela
Infermiere Coordinatore SET118, Taranto

Pietro Distratis
Dirigente Medico CO118 Responsabile SSD SET118, Taranto

Ciro Isacco Gargiulo
Medico SET118, Taranto

Rita Lazzaro
Medico SET118, Taranto

Antonio Martino
Già Direttore SC Trauma Center AO “Antonio Cardarelli”, Napoli

Stefano Speciale
Medico SET118, Taranto

Programma scientifico

MODULO 1
Rianimazione

1.1 Arresto respiratorio
1.2 Arresto cardiaco improvviso nel paziente adulto. Ritmi defibrillabili
1.3 Arresto cardiaco improvviso nel paziente adulto. Ritmi non defibrillabili
1.4 Arresto cardiaco improvviso nel paziente pediatrico
1.5 Ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo
1.6 Shock ipovolemico
1.7 Shock anafilattico

MODULO 2
Emergenze cardiovascolari e respiratorie
 
2.1 Embolia polmonare e trombosi venosa profonda
2.2 Tachicardie
2.3 Bradicardie
2.4 Crisi ipertensive
2.5 Sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS)
2.6 Dispnea
2.7 Ossigenoterapia
2.8 Crisi asmatica severa

MODULO 3
Emergenze infettivologiche
 
3.1 Sindrome clinica da COVID-19

MODULO 4
Emergenze gastroenterologiche

4.1 Addome acuto

MODULO 5
Emergenze neurologiche
5.1 Crisi vertiginosa
5.2 Cefalea

MODULO 6
Emergenze tossicologiche
6.1 Intossicazione acuta

MODULO 7
Emergenze da agenti fisici e da patologie ambientali
7.1 Esposizione a basse temperature
7.2 Esposizione ad alte temperature
7.3 Principio di annegamento
7.4 Morsi e punture di animali: approccio in emergenza

Abstract contenuti

MODULO 1 - Rianimazione
Il presente modulo descrive e analizza l’approccio clinico e terapeutico in diverse condizioni in cui si riscontra una severa compromissione delle principali funzioni vitali evidenziandone il valore clinico relativo alla valutazione dei singoli parametri e il loro profilo evolutivo.

MODULO 2 - Emergenze cardiovascolari e respiratorie
Nel presente modulo si descrivono le diverse condizioni cliniche relative all’ambito cardiovascolare e respiratorio fornendo un quadro metodologico completo per la gestione di tali condizioni.

MODULO 3 - Emergenze infettivologiche
Nel presente modulo si analizzano i diversi quadri sindromici, di diversa gravità, relativi al Covid-19, patologia determinata dall’infezione sostenuta dal virus Sars-Cov2 2019, con l’indicazione dei criteri essenziali per la diagnosi differenziale (clinici, laboratoristici e strumentali) e l’approccio terapeutico.

MODULO 4 – Emergenze gastroenterologiche
Il presente modulo descrive e analizza l’insieme di sindromi, di differente eziopatogenesi ed espressività clinica, che caratterizzano tale condizione in cui risulta estremamente fondamentale l’approccio diagnostico e terapeutico urgente data la potenziale letalità a breve termine.

MODULO 5 – Emergenze neurologiche
Nel presente modulo vengono analizzate alcune condizioni neurologiche che richiedono un intervento immediato in modo da stabilizzare prontamente le funzioni vitali del paziente.

MODULO 6 – Emergenze tossicologiche
Tale modulo fornisce un’analisi delle principali condizioni determinate dal contatto con sostanze tossiche evidenziandone l’insieme dei disturbi e dei danni provocati nell’organismo con riferimento all’orientamento clinico-terapeutico di emergenza.

MODULO 7 - Emergenze da agenti fisici e da patologie ambientali
Il presente modulo descrive e analizza le condizioni cliniche dovute a patologie ambientali e/o all’esposizione ad agenti fisici che determinano quadri clinici specifici da monitorare e gestire terapeuticamente per evitare la compromissione delle principali funzioni vitali.

Responsabile scientifico

Mario Giosuè Balzanelli
Direttore SC Sistema 118 – Azienda ASL Taranto, Presidente Nazionale Società Italiana Sistema 118

Destinatari

Professioni e discipline: Farmacista (tutte le discipline), Infermiere (tutte le discipline), Infermiere pediatrico (tutte le discipline), Medico chirurgo (tutte le discipline)

Durata del corso

Il tempo necessario per completare il percorso formativo è di 17 ore. Il corso sarà attivo dal 21/09/2022 al 31/12/2022.

Crediti formativi

Il superamento del test finale consentirà di ottenere 17 crediti formativi.

Provider

Il corso è realizzato da Imagine S.r.l..
Imagine S.r.l. si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM.