Il corso in breve

Data di inizio: 14/06/2018

Data di fine: 31/12/2018

Ore formative: 25

N° Crediti ECM: 25

Professioni e discipline: Odontoiatra (tutte le discipline)

Prezzo: 140 € (IVA inclusa)

Acquista il corso

Accedi al corso

Per accedere ai corsi è necessario essere registrati sulla piattaforma ed aver acquistato un codice di attivazione corso.

Effettua il LOGIN

oppure REGISTRATI

Riabilitazioni estetico-funzionale-posturale (e.f.p.) con soluzioni additive: la nuova sfida dell'odontoiatria protesica

Razionale e presentazione del corso

Corso FAD 2018 rivolto a Odontoiatri con 25 crediti ECM

Struttura del corso ECM

MODULO 1: Approccio Clinico E.F.P. (Estetica-Funzione-Postura)

MODULO 2: Riprogrammazione della posizione mandibolare per un miglioramento estetico, occlusale, posturale del paziente: dalla diagnosi al piano di trattamento

MODULO 3: Finalizzazione protesica dopo la riprogrammazione mandibolare con tecniche additive: riabilitazione occlusale dei settori anteriori

MODULO 4: Finalizzazione protesica dopo la riprogrammazione mandibolare con tecniche additive: riabilitazione occlusale dei settori posteriori

MODULO 5: Finalizzazione protesica dopo la riprogrammazione mandibolare con tecniche additive: riabilitazione estetica e cosmetica


La normativa prevede, dal 23 giugno 2014, un massimo di 5 tentativi per il superamento di ogni Quiz. Il mancato superamento di ogni Quiz entro i 5 tentativi utili non le permetterà di acquisire i crediti previsti per il corso.

Prezzo: 140,00 IVA Inclusa
L'offerta comprende abbonamento alla rivista DENTAL CADMOS 2018 + 2 corsi FAD 2018.

Consulta la scheda completa del corso


Obiettivi Formativi corso FAD 25 crediti ECM

Il corso offrirà un approccio innovativo alla gestione estetica e funzionale del paziente che necessiti una riabilitazione protesica, anche in quei soggetti parafunzionali o con disordini temporo-mandibolari, ma che comunque abbiano alte aspettative estetiche.

Perchè partecipare al corso ECM

Le tecniche adesive hanno completamente cambiato l'approccio clinico e le procedure in odontoiatria, specialmente in protesi.
Grazie a queste tecniche, oggi sono possibili “soluzioni additive”, cioè soluzioni che non prevedono l’ulteriore sacrificio di tessuto sano per eseguire correttamente il restauro. È un dato di fatto che tecniche e materiali adesivi hanno reso semplice raggiungere risultati estetici eccellenti utilizzando procedure non invasive. Oggi è facile raggiungere gli stessi risultati anche nella riabilitazione occlusale utilizzando gli stessi materiali e le stesse tecniche.

Argomenti trattati nella FAD-ECM

Utilizzando l’approccio EFP è possibile migliorare il sorriso, l'occlusione e la postura del paziente con un singolo trattamento. Oggi è possibile, grazie alle nuove tecnologie e alle moderne conoscenze fisiologiche, ottenere risultati estetici eccellenti, migliorando contemporaneamente l'equilibrio occlusale anche in pazienti parafunzionali o con disordini temporo-mandibolari.
Durante il corso verranno mostrate le procedure step by step per una corretta diagnosi occlusale ed estetica ed ovviamente per il ripristino di un corretto equilibrio occlusale e di un’elevata estetica del sorriso. Spesso ripristinando l’equilibrio occlusale si migliora in maniera determinante anche l’equilibrio posturale del paziente.
Il ripristino estetico, occlusale e posturale può essere ottenuto grazie a sistematiche protesiche che utilizzano procedure adesive.
Le tecniche adesive hanno completamente cambiato l'approccio clinico e le procedure in odontoiatria, specialmente in protesi.
Grazie a queste tecniche, oggi sono possibili “soluzioni additive”, cioè soluzioni che non prevedono l’ulteriore sacrificio di tessuto sano per eseguire correttamente il restauro. Con le procedure tradizionali che solitamente chiamiamo "soluzioni resettive" per eseguire il restauro è sempre necessaria la rimozione dello smalto e della dentina sani.
È un dato di fatto che tecniche e materiali adesivi hanno reso semplice raggiungere risultati estetici eccellenti utilizzando procedure non invasive. Oggi è facile raggiungere gli stessi risultati anche nella riabilitazione occlusale utilizzando gli stessi materiali e le stesse tecniche.
Durante il corso verranno mostrate le procedure step by step per una riabilitazione con tecniche “additive”, inoltre saranno descritte le procedure per la riabilitazione “full mouth” di pazienti parafunzionali e con disordini occlusali.
Infine saranno analizzate le proprietà di materiali adesivi e i criteri per una corretta scelta dei materiali in ogni specifico caso clinico.

Docenti

Camillo D’Arcangelo
Professore ordinario, Direttore di Dipartimento - Dipartimento di Scienze mediche, orali e biotecnologiche - Università degli Studi "G. d'Annunzio” Chieti - Pescara

Lorenzo Vanini
Odontoiatra, Professore a contratto di Odontoiatria Estetica presso l’Università La Sapienza di Roma

Mirco Vadini
Libero professionista presso Dipartimento di scienze odontostomatologiche dell’Università G. D’Annunzio di Chieti

Maurizio D’Amario
Odontoiatra, Professore a Contratto presso l’Università degli Studi dell'Aquila

Francesco De Angelis
Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Mediche, Orali e Biotecnologiche - Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti.


N. ID ECM:
231548

Obiettivo formativo N°18: contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Malattie rare

Area formativa: Acquisizione Competenze tecnico-professionali

Responsabile scientifico

Giovanni Lodi
Professore associato presso l’Università degli Studi di Milano

Destinatari

Professioni e discipline: Odontoiatra (tutte le discipline)

Durata del corso

Il tempo necessario per completare il percorso formativo è di 25 ore. Il corso sarà attivo dal 14/06/2018 al 31/12/2018.

Crediti formativi

Il superamento del test finale consentirà di ottenere 25 crediti formativi.

Provider

Il corso è realizzato da Edra S.p.A..
Edra S.p.A. si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM.